EESS per famiglie organizzati dall’Associazione Rete delle famiglie Ignaziane

EESS per famiglie organizzati dall’Associazione Rete delle famiglie Ignaziane

Dal 31 Luglio al 4 agosto si sono tenuti presso il seminario vescovile di Bedonia gli Esercizi Spirituali Ignaziani (EESS) per famiglie, organizzati dall’Associazione Rete delle famiglie Ignaziane.
L’esperienza degli EESS in questa forma permette alle famiglie di prendere una certa distanza dalle cose, raccogliersi in silenzio e in solitudine, anche all’interno della coppia, per poi ritrovarsi con il coniuge e mettere in comune quello che si è vissuto nella preghiera. L’esigenza di “fare gli esercizi” nasce dalla voglia di coltivare l’interiorità della coppia e di condividere l’esperienza dell’unità che Dio crea in noi e nella coppia, di scoprire come Dio opera già nella nostra vita e così riportare i frutti di questa rivelazione nella vita di tutti i giorni, nelle relazioni quotidiane.

La giornata, per le 20 coppie iscritte agli esercizi, era suddivisa sia al mattino che al pomeriggio in questo modo: mezz’ora in cui venivano (la mattina) presentati gli spunti e i brani su cui impostare la preghiera personale e (il pomeriggio) le istruzioni su come svolgere la preghiera secondo la spiritualità ignaziana e successivamente due ore di preghiera personale e/o di condivisione di coppia; era inoltre previsto un colloquio giornaliero con la guida spirituale, che si poteva svolgere singolarmente o in coppia.
Gli incontri mattutini erano tenuti dai coniugi Bovani, che da molti anni propongono incontri per coppie presso il santuario dato a loro in gestione a Boves, nei pressi di Cuneo, e che hanno sviscerato il tema portante del corso degli esercizi: “Corporeità e spiritualità, uno spazio dove esercitarsi”. Al pomeriggio i coniugi Tosetto, che da dieci anni si stanno formando come guide spirituali, proponevano le istruzioni per la preghiera ignaziana e la modalità con cui si può declinare alla coppia. Suor Enrica Bonino, e i Padri Giuseppe Trotta e Massimo Tozzo aiutavano nell’organizzazione e nei colloqui come “guide”.
Mentre i genitori seguivano il ritmo giornaliero degli esercizi, i figli delle coppie, circa una quarantina, sono stati seguiti dagli animatori di Animatema, un’associazione nata da più di un decennio in sede dei convegni dell’Ufficio nazionale della Pastorale per la Famiglia della CEI. Il percorso di animazione, partendo dalla Parola di Dio, è costruito per quanto possibile sugli stessi contenuti proposti ai genitori con modalità e tempi rispettosi delle esigenze e età dei figli.

La struttura è stata congeniale per l’attività: mentre i bimbi giocavano nel giardino o nella sala dedicata ai laboratori, i genitori hanno potuto mantenere il silenzio e pregare nei santuari, nella stanza del deserto oppure in una delle aule disponibili.
Alle 18 ci si trovava tutti nel boschetto, dove insieme partecipavamo alla messa, i bambini suonavano vari strumenti e portavano all’offertorio i lavoretti preparati la mattina stessa. Dopo la cena ancora tutti fuori a fare giochi e balli, sempre con un occhio puntato sul tema del corso di esercizi.

Nasce l’associazione della Rete delle Famiglie Ignaziane

Nasce l’associazione della Rete delle Famiglie Ignaziane

 

Il 19 febbraio 2017 presso il noviziato dei gesuiti è nata l’associazione della Rete delle Famiglie Ignaziane.

L’Associazione è apartitica, non ha scopo di lucro e svolge attività di promozione e utilità sociale.
Le finalità che si propone l’Associazione sono, in particolare: la promozione e la gestione degli Esercizi Spirituali Ignaziani nella loro forma e modalità consona all’identità della coppia e della famiglia (di seguito “EESS Familiari”), come strumento originale ed efficace di rinnovamento e approfondimento della fede in famiglia nonché di sostegno e promozione della famiglia.

Weekend di formazione a Noceto

Weekend di formazione a Noceto

 

E’ iniziato il corso di formazione per coppie appartenenti alla rete di famiglie ignaziane. Il corso ha avuto luogo presso la fraternità francescana di Betania a Celle di Noceto (Parma).

Abbiamo iniziato ad approfondire il tema delle annotazioni e l’introduzione sugli esercizi spirituali di S. Ignazio (metodo, impostazione).
Il corso è andato molto bene, anche i bambini hanno partecipato alla formazione con attività parallele e come ha detto E. “Mamma, qui si sta tanto bene!”
Le 13 coppie che hanno partecipato e i relatori si ritroveranno per un altro incontro di formazione ad Alassio durante il ponte del 2 giugno. Si tratta di attività in cui le coppie, sono invitate a fare da moltiplicatori, “casse di risonanza” nei territori in cui vivono.
Formazione per famiglie 2017

Formazione per famiglie 2017

sulle annotazioni degli Esercizi Spirituali di S. Ignazio

  • 21-22 gennaio 2017 – a Noceto presso la fraternità di Betania (Parma)
  • 3-4 giugno 2017 – ad Alassio (Savona) – chi vuole può arrivare il 2 per godersi il mare
  • 8-9 dicembre 2017 – sul lago maggiore presso le suore del Sacro Cuore – Laveno Mombello (Varese) – chi vuole può fermarsi il 10 per gita sul lago e mercatini!!!

Si informa che i corsi saranno attivati solo se ci saranno un minimo di 5 coppie interessate ed è necessario inviare la propria iscrizione entro e non oltre il 5 gennaio 2017 tramite il seguente form: Modulo iscrizione

Per iscriversi è inoltre necessario inviare un acconto di 50 euro per ogni weekend a cui ci si iscrive!!!

Le coordinate a cui fare il bonifico sono le seguenti:
OPERA RITIRI SPIRITUALI SANTA CROCE
IBAN: IT53J0335901600100000115096
Causale: Rete Famiglie

In caso di mancata partecipazione tale acconto non verrà restituito!

Per ulteriori informazioni contattare:

Enrica Bonino: 3313349928

Bernadette Chiarella: bebechiarella80@hotmail.com

Il pane quotidiano 17-21 agosto

Il pane quotidiano 17-21 agosto

Esercizi ignaziani come lievito per la Famiglia

Incontro di approfondimento e riflessione sugli Esercizi spirituali di S.Ignazio e loro declinazione nella vita quotidiana familiare

Schilpario (BG) – casa Regina dei monti
17 Agosto sera – 21 Agosto pranzo 2016

Programma:
17 agosto arrivi e sistemazioni
18 – 19 agosto S. Ignazio e la spendibilità degli EESS nella vita quotidiana con la presenza di Pino Piva s.j. ed Enrico Deidda s.j.
19 -20 agosto Esercizi e famiglie: esperienze diverse e complementari
21 agosto aspetti organizzativi e saluti.

Il luogo: la Casa “REGINA dei Monti” è all’ingresso di Schilpario in via Nazionale 19. Schilpario (1135 mt) è un paese di montagna in provincia di Bergamo , in valle di scalve confinante con la valle seriana, valle camonica e Valtellina.

Come Raggiungerci:
da BERGAMO Val Seriana (Clusone – Passo della Presolana – Dezzo – Schilpario) KM 65
da BERGAMO Via Mala (Lovere – Darfo Boario Terme – Angolo Terme – Dezzo – Schilpario) KM 80
da BRESCIA (Rovato – Iseo – Darfo Boario Terme – Angolo Terme – Dezzo – Schilpario) KM 75

Costi: contattare la segreteria
Per poter organizzare al meglio queste giornate e poter pianificare un percorso parallelo anche per i bambini, vi chiediamo di inviare il vostro modulo di iscrizione entro il 4 Giugno 2016.

volantino Schilpario

ModuloIscrizioneSchilpario