“Orientamento a colori” 2: per una vita spirituale di coppia

“Orientamento a colori” 2: per una vita spirituale di coppia

Dalle ore 8,00 di venerdì 8 dicembre alle ore 20,30 di sabato 9 dicembre 2017 
Centro di Spiritualità Chiavacci, Crespano del Grappa (TV)

La vita di coppia in questo tempo ha sempre più bisogno di trovare il giusto ritmo della vita, dell’amore e delle relazioni, ma anche scoprire e ascoltare la voce del Signore che ci ha sposati e ci ama. Occorre fermarsi per ritrovarsi in coppia e in famiglia con il Signore e riandare alle sorgenti che ci permettono di fare l’amore di Dio in noi.

Volantino

Per maggiori informazioni e per iscrizioni: Ufficio di pastorale della Famiglia della Diocesi di Treviso.

Calendario proposte Querce della Porrettaccia 2017-2018

Calendario proposte Querce della Porrettaccia 2017-2018

Scegliere il futuro
Imparare a discernere nella vita famigliare e di coppia

Giornate di ritiro

9:30 – 17:30
Domenica 26 novembre 2017 – RICONOSCERE
“Giuseppe, figlio di Davide, non temere di prendere con te Maria, tua sposa” (Mt 1,20)
con sr. Enrica Bonino e coniugi Berti

Domenica 28 gennaio 2018 – INTERPRETARE
“Avete un padre o un fratello?” (Gen 44,19)
con Don Enrico Casadei Garofani e coniugi Copertino

Domenica 18 marzo 2018 – SCEGLIERE
“Chi è colei che sale dal deserto?” (Ct 3,6)
con p.Massimo Tozzo sj e coniugi Martini

Domenica 29 aprile 2018 – IL DISCERNIMENTO (nella vita domestica)
“Poi Davide consolò Betsabea sua moglie, entrò da lei e le si unì” (2Sam 12,24)
con Don Gabriele Pirini e coniugi Copertino

Corso breve

Il principio e fondamento del legame coniugale e delle relazioni famigliari
Venerdì 22 giugno (cena) – 24 giugno (pomeriggio) 2018
“Perciò l’uomo lascerà suo padre e sua madre e si unirà a sua moglie” (Gen 2, 24)
a cura delle’equipe della Rete delle Famiglie Ignaziane

Ecco il volantino per maggiori informazioni!

Per informazioni e iscrizioni:
Elena e Marcello Copertino
Via Porretta Nuova, 20 Predappio Alta (FC)
Tel: 0543-922992
Email: elenagaleazzi1973@gmail.com – marcello.copertino@gmail.com

EESS per famiglie organizzati dall’Associazione Rete delle famiglie Ignaziane

EESS per famiglie organizzati dall’Associazione Rete delle famiglie Ignaziane

Dal 31 Luglio al 4 agosto si sono tenuti presso il seminario vescovile di Bedonia gli Esercizi Spirituali Ignaziani (EESS) per famiglie, organizzati dall’Associazione Rete delle famiglie Ignaziane.
L’esperienza degli EESS in questa forma permette alle famiglie di prendere una certa distanza dalle cose, raccogliersi in silenzio e in solitudine, anche all’interno della coppia, per poi ritrovarsi con il coniuge e mettere in comune quello che si è vissuto nella preghiera. L’esigenza di “fare gli esercizi” nasce dalla voglia di coltivare l’interiorità della coppia e di condividere l’esperienza dell’unità che Dio crea in noi e nella coppia, di scoprire come Dio opera già nella nostra vita e così riportare i frutti di questa rivelazione nella vita di tutti i giorni, nelle relazioni quotidiane.

La giornata, per le 20 coppie iscritte agli esercizi, era suddivisa sia al mattino che al pomeriggio in questo modo: mezz’ora in cui venivano (la mattina) presentati gli spunti e i brani su cui impostare la preghiera personale e (il pomeriggio) le istruzioni su come svolgere la preghiera secondo la spiritualità ignaziana e successivamente due ore di preghiera personale e/o di condivisione di coppia; era inoltre previsto un colloquio giornaliero con la guida spirituale, che si poteva svolgere singolarmente o in coppia.
Gli incontri mattutini erano tenuti dai coniugi Bovani, che da molti anni propongono incontri per coppie presso il santuario dato a loro in gestione a Boves, nei pressi di Cuneo, e che hanno sviscerato il tema portante del corso degli esercizi: “Corporeità e spiritualità, uno spazio dove esercitarsi”. Al pomeriggio i coniugi Tosetto, che da dieci anni si stanno formando come guide spirituali, proponevano le istruzioni per la preghiera ignaziana e la modalità con cui si può declinare alla coppia. Suor Enrica Bonino, e i Padri Giuseppe Trotta e Massimo Tozzo aiutavano nell’organizzazione e nei colloqui come “guide”.
Mentre i genitori seguivano il ritmo giornaliero degli esercizi, i figli delle coppie, circa una quarantina, sono stati seguiti dagli animatori di Animatema, un’associazione nata da più di un decennio in sede dei convegni dell’Ufficio nazionale della Pastorale per la Famiglia della CEI. Il percorso di animazione, partendo dalla Parola di Dio, è costruito per quanto possibile sugli stessi contenuti proposti ai genitori con modalità e tempi rispettosi delle esigenze e età dei figli.

La struttura è stata congeniale per l’attività: mentre i bimbi giocavano nel giardino o nella sala dedicata ai laboratori, i genitori hanno potuto mantenere il silenzio e pregare nei santuari, nella stanza del deserto oppure in una delle aule disponibili.
Alle 18 ci si trovava tutti nel boschetto, dove insieme partecipavamo alla messa, i bambini suonavano vari strumenti e portavano all’offertorio i lavoretti preparati la mattina stessa. Dopo la cena ancora tutti fuori a fare giochi e balli, sempre con un occhio puntato sul tema del corso di esercizi.

Con le parole, lo sguardo e le mani esercizi spirituali per coppie

Con le parole, lo sguardo e le mani esercizi spirituali per coppie

Santuario s. Antonio – Boves (CN)
18(pom) – 23(pranzo) agosto 2017

Alcuni giorni di spiritualità per giovani in coppia e coppie giovani secondo il metodo di s.Ignazio di Loyola. Ogni giorno proporremo esercizi ‘pratici’ per riabilitare i nostri sensi esteriori ed interiori: ascoltare, toccare, guardare, danzare, meditare.

Ciascun partecipante sarà accompagnato personalmente nel rileggere l’esperienza vissuta. Tutte queste attività saranno possibili grazie alla meravigliosa natura di Boves e dintorni.
COSA PORTARE CON TE
– Bibbia e quaderno
– Lenzuola e asciugamani
– Delle calzature comode per una passeggiata nei boschi
– kway e zainetto
– Ipod o lettore MP3
– Contributo economico
L’arrivo è previsto per il giorno 18/8 alle ore 18.00 al Santuario s. Antonio in Boves (CN), e termina con il pranzo del 23/8 .

ACCOMPAGNANO L’ESPERIENZA
Umberto & Maria Grazia , Guido & Nunzia , Massimo Tozzo sj, Sr Enrica Bonino e Nicoletta Zannoni
PER INFORMAZIONI E ISCRIZIONI
tozzo.m@gesuiti.it; enrigiugno@gmail.com

Per maggiori informazioni: volantino.

EE.SS. per famiglie Estate 2017

EE.SS. per famiglie Estate 2017

 

VENETO [1]
Borca di Cadore (Belluno)
dal 9 al 15 luglio
Casa per ferie “San Giusto”             
Guide: p. Stefano Fossi SJ (èquipe in corso di definizione)
Referenti: Valentina e Massimo Gnezda
TRENTINO ALTO ADIGE [2]
Monclassico (Trento)
dal 24 al 29 luglio
Casa “Monclassico” 
Guide: P. Mario Marcolini SJ, Francesca Bernacchia e Maria Turri (équipe in corso di definizione)
Referenti: Annalisa e Silvio Romani
LOMBARDIA [3] 
Schilpario (Bergamo)
dal 21 al 26 agosto
Casa “Regina dei Monti 
Guide: p. Roberto Boroni SJ, Sr. Germana Azzimonti e Laura Invernizzi (équipe in corso di definizione)
Referenti: Laura e Maurizio Colombo
TOSCANA [4]
Alpe di Poti (Arezzo)
dal 10 al 16 agosto
Guide: p. Angelo Schettini SJ, sr. Daniela Littamè e Anna Maria Capuani
Referenti: Cristina e Andrea Melchionna
CAMPANIA [5]
Mugnano del Cardinale (Avellino)
dal 7 al 12 agosto

Villa San Pietro
Guide: pp. Alessandro Piazzesi e Giuseppe Trotta SJ e sr. Mariella Boselli
Referente: Mena Cinquegrana
SICILIA [6]
Sant’Alfio (Catania)
dal 16 al 23 agosto
Casa Tabor  
Guide: ppMario Farrugia ed Enzo Greco SJ
Referenti: Serena e Massimo Di Paola
SARDEGNA [7]
Capitana (Cagliari)
dal 22 al 28 agosto
Pozzo di Sichar 
Guide: p. Enrico Deidda SJ e sr. Francesca Diana (équipe in corso di definizione)
Referenti: Valeria e Tonino Usai
Nasce l’associazione della Rete delle Famiglie Ignaziane

Nasce l’associazione della Rete delle Famiglie Ignaziane

 

Il 19 febbraio 2017 presso il noviziato dei gesuiti è nata l’associazione della Rete delle Famiglie Ignaziane.

L’Associazione è apartitica, non ha scopo di lucro e svolge attività di promozione e utilità sociale.
Le finalità che si propone l’Associazione sono, in particolare: la promozione e la gestione degli Esercizi Spirituali Ignaziani nella loro forma e modalità consona all’identità della coppia e della famiglia (di seguito “EESS Familiari”), come strumento originale ed efficace di rinnovamento e approfondimento della fede in famiglia nonché di sostegno e promozione della famiglia.

Il matrimonio e la famiglia

Il matrimonio e la famiglia

Abitare, custodire, amare

RILEGGERE LA PROPRIA VITA DI COPPIA SECONDO LA VISIONE DI DIO

1-8 Luglio 2017
Villa S. Pio X, Lago Carezza (BZ)

La proposta:

Gli esercizi spirituali per famiglie sono una proposta che privilegia la cura personale delle famiglie. Le coppie e i figli, a partire dalla propria esperienza, sono stimolati a prendere maggiore consapevolezza delle proprie caratteristiche e potenzialità per facilitare l’incontro reciproco e trovare così maggior senso e pienezza di vita.

Una settimana “speciale”, nella quale partendo dalla Parola di Dio, la coppia può trovare un tempo per fermarsi e prendersi cura di se stessa. Per crescere nel rapporto con Dio attraverso il metodo degli esercizi di S. Ignazio di Loyola.

Orientarsi per vivere in un tempo complesso come il nostro, per riconoscere la direzione da seguire per la famiglia che vuole vivere il Vangelo.

Guide: Giada e Alberto Tosetto, p. Sergio Cavicchia gesuita, don Flavio Marchesini
Collaboratori: Deborah e Luca Spagnolo

Per informazioni ed iscrizioni contattare:
Giada: 347 90 32 518
Ufficio Matrimonio e Famiglia: 0444 226 551 / FAMIGLIA@VICENZA.CHIESACATTOLICA.IT

Per maggiori informazioni ecco il volantino!

Calendario Boves 2017

Calendario Boves 2017

Dal 10 febbraio (sera) al 12 febbraio  
Esperienza di riflessione per giovani coppie, fidanzati e conviventi
Chi è colei che sale dal deserto…?
Percorso intensivo per decidersi alla vita insieme
Con Maria Grazia e Umberto Bovani e Claudia Venturino psicologa

Dal 13 (sera) al 16 aprile  
Weekend di spiritualità in triduo pasquale per tutti
Profumi, gesti e parole
Riflessioni, esperienze da capire e da pensare
Con Maria Grazia e Umberto Bovani e Massimo Tozzo s.j,

Dal 19 (sera) al 21 maggio
Weekend di spiritualità per coppie e famiglie
C.Q.M.
Per una Consumazione Quotidiana del Matrimonio
Con Maria Grazia e Umberto Bovani

Dal 6 (sera) al 9 luglio
Esercizi spirituali brevi per famiglie
La profondità dello sguardo plurale
Come vivere o provare a vivere un itinerario di preghiera in due
Con Maria Grazia e Umberto Bovani

Dal 11 (sera) al 16 agosto
Esercizi spirituali per famiglie
Attirami dietro a te, corriamo!
Con Maria Grazia e Umberto Bovani, Massimo Tozzo s.j. Suor Enrica Bonino

Dal 18 (sera) al 23 agosto
Esperienza di ricerca spirituale per giovani coppie e non solo….
Con le parole, lo sguardo e le mani
Ovvero…fidarsi dello spirito che ci abita
Con Massimo Tozzo s.j. Suor Enrica Bonino e Nicoletta Zannoni musicista

Dal 13 (sera) al 15 ottobre
Weekend di spiritualità per coppie e famiglie
Una casa, delle case, la casa
Una riflessione sul valore della domesticità
Con Maria Grazia e Umberto Bovani

Dal 8 (sera) al 10 dicembre
Weekend di spiritualità per coppie e famiglie
Scegliersi per potersi riscegliere
Una riflessione sul valore del discernimento nella vita plurale
Con Maria Grazia e Umberto Bovani

S A N T U A R I O D I S. AN T O N I O

Centro di spiritualità domestica

Santuario di S. Antonio 12012 Boves (Cn) 0171-389577 agape@santantonioboves.it

Weekend di formazione a Noceto

Weekend di formazione a Noceto

 

E’ iniziato il corso di formazione per coppie appartenenti alla rete di famiglie ignaziane. Il corso ha avuto luogo presso la fraternità francescana di Betania a Celle di Noceto (Parma).

Abbiamo iniziato ad approfondire il tema delle annotazioni e l’introduzione sugli esercizi spirituali di S. Ignazio (metodo, impostazione).
Il corso è andato molto bene, anche i bambini hanno partecipato alla formazione con attività parallele e come ha detto E. “Mamma, qui si sta tanto bene!”
Le 13 coppie che hanno partecipato e i relatori si ritroveranno per un altro incontro di formazione ad Alassio durante il ponte del 2 giugno. Si tratta di attività in cui le coppie, sono invitate a fare da moltiplicatori, “casse di risonanza” nei territori in cui vivono.